39760746_1609191822520679_1596752721916985344_oDomenica 26 Agosto 2018, dalle 15:00 alle 20:00
HOLI, Il festival dei colori – il primo in Italia
Spiaggia Piazzale Zenith – Bibione (VE)

— INGRESSO GRATUITO —

Con il patrocinio del comune di San Michele al Tagliamento ed in collaborazione con Shany DiscoBeach, Kocò Music Club, Naima Sound Club & VP Vintage Party

La prima festa dei colori d’Italia che sta battendo ogni record di partecipazione è felice di ritornare sulla spiaggia di una delle località balneari più importanti dello stivale: dopo il bellissimo evento dello scorso 2 giugno non vediamo l’ora di farvi ballare in riva al mare avvolti da migliaia di colori

———————————————————-

La formula del nostro evento è sempre la stessa: festa e colori, zero fatica! Dalle 15:00 alle 20:00 ogni ora lanci collettivi delle polveri colorate con il countdown che verrà effettuato dal palco, il tutto accompagnato da moltissima musica!

Metti un like alla nostra pagina ufficiale per restare aggiornato sui nostri eventi >> https://www.facebook.com/holiontour/ e seguici su instagram @holi_on_tour taggando le tue foto con #holiontour

———————————————————-

▶ I sacchettini di polvere colorata si potranno comprare solamente all’interno del festival: per ragioni di sicurezza è vietato inserire all’interno dell’area qualsiasi tipo di colore proprio. I colori saranno in vendita a partire da 3 euro per 1 sacchetto e 10 euro per 4.

▶ Sarà presente anche il nostro stand con il merchandising ufficiale in cui potrete trovare magliette bianche con logo (10 euro), magliette tye&dye (15 euro) e sacche zaino personalizzate (8 euro)

INFO: http://holiontour.it/ info@holiontour.it

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

HOLI – IL FESTIVAL DEI COLORI | SUMMER TOUR 2018

L’HOLI il Festival dei record!
Holi – Il Festival dei colori nasce alcuni anni fa dalle menti di due event manager veneti, Fabio Lazzari e Marco Bari, i primi a portare in Italia il format. L’Holi on tour si ispira all’antica tradizionale festa primaverile indiana che celebra la vittoria del bene sul male e lo mixa con dj set dall’hip hop al reggaeton, dal rock all’elettronica. Degli esordi di Padova e Vicenza se n’è parlato molto sul web, con le foto del bacio “a colori” diventate virali su Facebook e su Instagram, condivise in tutto il mondo migliaia di volte. Poi il format è diventato nazionale. Da Macerata a Bologna, passando per Firenze e Roma fino a Venezia e Trieste, ha toccato tutta Italia, dalle spiagge alle città. Il Festival è stato anche protagonista delle riprese del film “Forever Young”di Fausto Brizzi ed il fenomeno del selfie colorato è stato oggetto di studio sociologico. Una vera e propria moda che ha spopolato ovunque e che tappa dopo tappa ha registrato numeri di partecipanti da capogiro. In particolar modo, l’Holi Summer Tour 2017 ha raggiunto la quota record di quasi 200 mila presenze totali. www.holiontour.it
Dopo il record di presenze dell’anno scorso, il tour più colorato d’Italia sta registrando alcuni soldout e con picchi di oltre 15.000 partrecipanti in occasione della tappa di Padova e di 10.000 partecipanti in quella di Vicenza.
Oltre alla musica e al divertimento però, ciò che distingue l’Holi il Festival dei colori dagli altri format che lo imitano sull’onda della viralità del fenomeno, è lo scopo solidale dei due giovani manager. Fin dall’esordio del festival, Lazzari e Bari raccolgono fondi per la Fondazione Fratelli Dimenticati che aiuta i bambini audiolesi di un villaggio in India. La Fondazione Fratelli Dimenticati è una onlus di Cittadella, nel Padovano, che finanzia un progetto a Nandanagar, un villaggio nel Nord-Est dell’India dove nel 2006 è stata istituita la Ferrando School, un istituto che accoglie bambini audiolesi con l’obiettivo di intervenire precocemente nella diagnosi e nella cura della sordità attraverso percorsi terapeutici

Ufficio Stampa: comunicazionelive@gmail.com

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

FAQ:

– Le polveri non danno problemi di intolleranze alimentari essendo prive di glutine e composte da prodotti completamente naturali e biologici. Consigliamo, però, di portarvi mascherine per gli occhi e/o per la bocca.

– I colori in questione essendo completamente naturali sono assolutamente lavabili. Ad ogni modo, vi consigliamo di non indossare i vostri capi migliori per gustarvi di più la festa.

– Consigliamo di indossare vestiti bianchi per far risaltare maggiormente l’effetto cromatico delle polveri colorate.

———————————————————-

AVVERTENZE IMPORTANTI:

▶ La composizione delle polveri holi
Le polveri Holi sono composte da talco farmaceutico al 99%, colorante alimentare 0,5% e profumo naturale 0,5%: sono atossiche, non contengono nessun metallo pesante e sono 100% eco friendly, non infiammabili e non esplosive come dimostrato dai certificati rilasciati dal produttore, un’industria con tutte le certificazioni a norma che da 50 anni si occupa della produzione e distribuzione degli Holi Colors a livello mondiale.

▶ Consigli e precauzioni
• Gli Holi Colors, essendo polveri, possono dar fastidio alle vie respiratorie se aspirati in grandi quantità, soprattutto se mischiati al sudore e se gettati con forza sul corpo ed in particolare sul volto e gli occhi: raccomandiamo di evitare di inalarli direttamente e sconsigliamo la partecipazione a chi ha già problemi respiratori.
• Si consiglia l’uso di occhiali da sole protettivi o di occhialini da piscina per evitare il più possbile il contatto con gli occhi e l’uso di mascherine o bandane per la faccia, soprattutto per i più sensibili ed i bambini.
• Proteggere i capelli con olio specifico o con un cappellino o una bandana in modo da limitare il possibile penetrare del colore in capelli sfibrati o particolarmente porosi;
Per chi ha capelli decolorati o con le meches chiare raccomandiamo di proteggerli adeguatamente perchè particelle di colore possono permanere per qualche giorno essendo le squame aperte;
• Nonostante i colori siano fabbricati con prodotti naturali ed eco compatibili non sono commestibili;
• Non cambiare la composizione delle polveri aggiungendo elementi esterni.

▶ Come pulire vestiti e corpo
Gli Holi Colors in una giornata molto calda e umida o se mischiati con acqua possono rilasciare più colorante alimentare che entra nei pori della pelle, dilatati, senza arrecare nessun danno ma rendendo la rimozione del colore più difficile. Il consiglio è di rimuovere quanta più polvere possibile con soffiatori o battendo la parte dove presente e solo dopo lavarsi con acqua e shampoo; si consiglia inoltre di mischiare shampoo e bicarbonato di sodio e fare un paio di docce e poi trattare con crema per corpo l’eventuale rimanenza. Il colore solitamente va via nell’arco di pochi giorni; non rimuovere le possibili macchie mischiando più prodotti chimici.

Non è attribuibile né al fornitore né all’organizzatore dell’evento il persistere di eventuali macchie di colore e nessuna responsabilità sul loro uso improprio.